Le nostre apparecchiature

Pannello Radiografico DR

Eseguiamo l’esame radiografico utilizzando un sistema digitale di ultimissima generazione prodotto da Konika Minolta: Aero DR. Il pannello garantisce immagini dettagliate e di alta qualità grazie alla sua matrice di acquisizione composta da 4.8 milioni di pixels. All’interno è dotato di un plate di scintillatori al cesio che permette di ridurre la dose al paziente ed inoltre, grazie alla scocca in fibra di carbonio, consente di eseguire esami con una portata massima di 200 kg. Si connette con la postazione di elaborazione immagini tramite WI-FI, evitando la presenza di fili a beneficio dela comodità del paziente e dell’operatore che esegue l’esame. Quando i Raggi X colpiscono il pannello, l’immagine viene immediatamente inviata alla consolle di elaborazione così da essere subito pronto per acquisire l’ulteriore proiezione radiografica.

Per maggiori informazioni clicca qui.

Consolle elaborazione immagini CS-7

La consolle di elaborazione è composta da un notebook touchscreen e da un modem wi-fi che collega il PC al Pannello.

Il nuovissimo software CS-7 prodotto da Konica Minolta, permette di processare e modificare le immagini tramite svariti coding:

  • Automatic Gradation Processing (G Processing)
  • Frequency Processing (F Processing)
  • Equalization Processing (E Processing)
  • Hybrid Processing (H Processing)
  • Hybrid Smoth Processing (HS Processing)

Questi permettono di migliorare e ottimizzare l’immagine radiografica anche quando l’esecuzione dell’esame non è stata condotta in situazioni ottimali.
Inoltre è possibile eseguire copie dello stesso radiogramma, modificando contrasto e luminosità così da visualizzare al meglio le immagini ed evitando di esporre nuovamente ai Raggi X il paziente.

Al termine dell’esame, grazie ad un masterizzatore esterno, è possibile creare il cd-esame contenente le immagini in formato medicale dicom e il software di visualizzazione autoinstallante da poter consegnare al medico di fiducia.

Tubo radiogeno

Il tubo RX utilizzato è il Compact 30 HF prodotto dalla Toshiba che permette di erogare Raggi-X fino a 100 kV e 30 mA.

E’ un’unità portatile di soli 9,2 Kg che abbinato alla stativo carrellato e collegato ad una semplice presa di corrente, consente di eseguire esami a domicilio in qualsiasi abitazione o casa di riposo.
Lo strumento è omologato per uso umano e certificato CE oltre ad essere annualmente controllato da un Esperto Qualificato e da un Fisico Sanitario, professionisti che redigono una pratica radioprotezionistica che garantisce, oltre al corretto funzionamento, che non si superi la dose massima di radiazioni ionizzanti consentita (D.Lgs. 230/95, D.Lgs.187/00).
Il tubo radiogeno è dotato di display digitale per tenere sempre sotto controllo e con chiarezza i valori dell’esposizione RX e grazie all’avviso acustico di attivazione raggi si può garantire un esame in totale sicurezza sia per il paziente sia per l’operatore.

Inoltre è dotato di un dispositivo interno che compensa automaticamente gli sbalzi di tensione della rete eletrtica così da erogare sempre la potenza giusta e permettere di eseguire una radiografia di altissima qualità in presenza di impianti elettrici di nuova e vecchia installazione.

Contattaci